Centro di riabilitazione

E’ un progetto, della durata di 3 anni, in ambito socio-sanitario ed in modo particolare nel settore della Riabilitazione fisica e sociale di bambini disabili, orfani e abbandonati e di adulti disabili che vivono in famiglia.

Acqua in Uganda

Progetto di costruzione di pozzi nei villaggi e cisterne per la raccolta dell’acqua piovana nelle scuole. L’acqua potabile, oltre che per il consumo umano, viene utilizzata anche per il progetto di allevamento di mucche e per l’irrigazione di orti domestici.

News & Informazioni

CLIMA, ULTIMA CHIAMATA: Pronti a rispondere?

Partecipiamo alla Campagna #2021ULTIMACHIAMATA con le proposte elaborate da oltre 10 mila giovani. Si chiede al nuovo Governo e alle istituzioni locali d’impegnarsi, finalmente e seriamente, nella costruzione di una transizione ecologica ormai indifferibile per il nostro Paese, ripartendo da proposte e speranze dei più giovani. Si può sottoscrivere su https://www.2021ultimachiamata.it/#

Progetti in Corso

Per favorire l’uscita dalla condizione di povertà delle popolazioni nelle aree rurali è prioritario investire nella formazione e garantire un sostegno alla produzione.

La coltivazione del caffè è l’attività principale in Uganda e, spesso, unica fonte di sostentamento. Ma, la piccola dimensione dei terreni (in media 2-3 acri), la scarsa formazione, la mancanza di strumenti, la scarsa capacità organizzativa, la difficoltà di accesso al credito e la debolezza contrattuale in fase di vendita, fanno sì che i redditi siano bassi e la povertà endemica.

Da diversi anni la nostra cooperazione con l’associazione locale TDA, si è concentrata in questo settore con interventi specifici di formazione, fornitura di attrezzature, microcredito e sostegno nella fase di commercializzazione. 

Questo nuovo progetto amplia ed integra l’intervento dello scorso anno, incentrato sulla formazione di un gruppo di 50 contadini, a cui è stato offerto un percorso formativo sulle migliori tecniche di coltivazione del caffè biologico, sulla tenuta della contabilità ed organizzazione del lavoro, grazie al coinvolgimento della Facoltà di Agraria di Kampala

Appare sempre più grave la situazione nella “rotta balcanica”, percorsa da migliaia di migranti in transito, che debbono spesso affrontare l’ostilità delle comunità locali, la violenza dei respingimenti alla frontiera, le difficili condizioni climatiche….
C’è bisogno di aiuti economici urgenti, così da permettere di acquistare sul posto il necessario per affrontare l’emergenza.
Il SOS Missionario ha inviato un primo contributo economico. Vorremmo arrivare a raccogliere la cifra di 10.000 euro.
«Lasciar morire persone in mare o all’addiaccio ai confini d’Europa senza far nulla è la nostra peggior sconfitta»

E’ un progetto, della durata di 3 anni, in ambito socio-sanitario ed in modo particolare nel settore della Riabilitazione fisica e sociale di bambini disabili, orfani e abbandonati e di adulti disabili che vivono in famiglia. Prevede;

Ristrutturazione di un Reparto di Riabilitazione all’interno del Centro Sociale “Casa Grazia di Dio di Huong La” della Congregazione di Signora dell’Unità di Bac Ninh,

Formazione del personale socio-sanitario al fine di migliorare i servizi erogati dal Centro e supporto alle famiglie dei disabili

Attività di sensibilizzazione nel territorio e screening delle problematiche legate alla disabilità

Il progetto ACQUA in Uganda ha contribuito finora alla realizzazione di 24 pozzi e 9 cisterne. I nostri amici ugandesi non si stancano mai di ringraziarci e noi giriamo i ringraziamenti a tutti coloro che stanno contribuendo con le loro donazioni. E’ in programma la costruzione di 2 nuove cisterne

Le scuole in Uganda, sia pubbliche che private, prevedono il pagamento di una retta e sono molti coloro che non riescono ad accedervi, in particolare alle Secondarie e all’Università.
Parallelamente alle Scuole Secondarie esistono le “Vocational School” (scuole professionali) che sono le più richieste. L’associazione ugandese con cui collaboriamo, la TDA, ci ha chiesto il sostegno per costruire una scuola professionale, gestita dall’associazione, in cui organizzare corsi di studi a costi minori per consentire l’iscrizione anche a giovani con meno possibilità economiche.
La scuola sarà intitolata a Padre Antonio Monieri, fondatore di S.O.S. Missionario.
La raccolta fondi per questo progetto è iniziata lo scorso anno ma la costruzione non è ancora iniziata, sia perché le autorizzazioni necessarie sono state più complesse del previsto, sia perché i fondi finora raccolti non sono ancora sufficienti. Tutte le donazioni ricevute sono state accantonate.
Speriamo di poter presto iniziare i lavori.

Uganda: Fattoria didattica

L’Uganda è uno dei maggiori Paesi produttori di caffè. Per molti contadini questa è l’unica fonte di reddito, ma la qualità spesso lascia a desiderare. . Per ovviare ad alcuni di questi problemi, la TDA, l’associazione ugandese con la quale collaboriamo da anni, ha elaborato un progetto incentrato sulla realizzazione di una “fattoria didattica”.

INDIA- ASSAN : SOSTEGNO ALLA SCOLARIZZAZIONE DELLE BAMBINE DELLE COMUNITÀ TRIBALI

Le suore di San Giovanni Battista dell’India sono da sempre impegnate nell’educazione e promozione delle donne. Fedeli al loro carisma. il loro lavoro si svolge soprattutto in ambito scolastico, con particolare attenzione alle bambine che in India sono particolarmente emarginate. Questo progetto si sviluppa nello stato indiano Assan, tra le comunità tribali di raccoglitori di tè, che vivono in condizioni di povertà ed emarginazione.

Chi Siamo

S.O.S. Missionario è una associazione nata a San Benedetto del Tronto nel 1964, con lo scopo di sensibilizzare sui temi dei rapporti Nord-Sud, della Pace e cooperazione tra i popoli e realizzare progetti concreti di aiuto alle popolazioni in difficoltà in vari Paesi del Sud del Mondo.

Nel 1985 è stata eretta in Ente Morale, con D.P.R. 901 del 25.11.85 e nel 1988 ha ottenuto il riconoscimento, da parte del Ministero degli Esteri, di Organizzazione Non Governativa di cooperazione internazionale, ai sensi della legge 49/87.

Nel settore della cooperazione il S.O.S. Missionario si adopera principalmente per la realizzazione di piccoli progetti di sviluppo mentre, programmi più vasti sono resi possibili grazie al cofinanziamento del Ministero degli Esteri e dell’Unione Europea. Ogni progetto viene sempre studiato e progettato d’intesa con i beneficiari e tendono al massimo coinvolgimento delle popolazioni locali nel rispetto delle loro esigenze.

Sostienici

Dal 1964 siamo a fianco dei più deboli nel Sud del mondo. Negli oltre 50 anni di attività abbiamo realizzato innumerevoli progetti contribuendo a dare una vita più dignitosa e la speranza per un futuro migliore a molte comunità. Sostieni questo nostro lungo cammino solidale. Puoi sostenere il nostro lavoro anche con il 5 X mille indicando il codice fiscale 91000950443

Pergamena Solidale

LA TUA BOMBONIERA DIVENTA PIÙ PREZIOSA SE APRI IL TUO CUORE AL MONDO!
Puoi sostituire la tradizionale bomboniera con una donazione a favore di un progetto di solidarietà, unendo i confetti alla Pergamena Solidale o ad un oggetto EquoSolidale. La gratitudine dei beneficiari ricolmerà di gioia la tua vita e allargherai la festa a tutto il mondo!

Associazione in Numeri

Pozzi e Cisterne Costruite in Uganda

Bambini aiutati a distanza ogni anno

Microprogetti realizzati

Paesi in cui opera