Nel 2020, nel mondo, sono stati uccisi 20 missionari: 8 sacerdoti, 1 religioso, 3 religiose, 2 seminaristi, 6 laici. Negli ultimi 20 anni, dal 2000 al 2020, sono stati uccisi nel mondo 535 operatori pastorali, di cui 5 vescovi.
A loro è dedicata la Giornata dei Missionari Martiri, che cade il 24 marzo, giorno in cui la Chiesa ricorda nella liturgia Sant’ Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo metropolita di San Salvador che nel 1980 venne ucciso mentre celebrava la Santa Messa.
Una giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri, uomini e donne che hanno intrecciato la propria vita con Cristo, impegnati a tessere nuove fraternità con i popoli e le persone incontrate nel loro ministero al servizio dell’annuncio del Vangelo, una scelta in nome di Cristo.