“Siamo come tanti granelli di sabbia, insieme possiamo formare una spiaggia bellissima. E’ un invito rivolto a tutti, perché ci impegniamo a restaurare la nostra famiglia umana”.
Così il Papa, nel video sulla prossima Giornata mondiale del migrante e del rifugiato.
“Siamo come tanti granelli di sabbia, tutti diversi e unici ma che insieme possono formare una spiaggia bellissima, una vera opera d’arte”, l’immagine scelta dal Papa: “Siamo tutti nella stessa barca, e siamo chiamati ad impegnarci affinché non ci siano più muri che ci separano, affinché non ci siano più gli altri, ma solo un noi grande come l’intera umanità”.

Https://youtu.be/RXh-fI3ExXA