Fin dall’inizio del suo Pontificato papa Francesco ha parlato di “Chiesa in uscita” e di “missio ad gentes”. Oggi invita a un passo in più: “Ho chiesto a tutta la Chiesa un tempo straordinario dedicato alla missionarietà”. Con queste parole papa Francesco ha indetto per ottobre 2019 un “mese missionario straordinario”. L’invito del Papa risponde innanzitutto alla preoccupazione per ciascun cristiano, sfidato “in primo luogo a ritrovare il senso missionario della sua adesione di fede a Gesù Cristo, fede gratuitamente ricevuta come dono nel Battesimo”.